21 Aprile 2018

Finanziamenti per l´acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte delle piccole e medie imprese

12-10-2013 - Aggiornamenti Normativi
Il 9 agosto è terminato l'esame parlamentare del disegno di legge di conversione del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, recante disposizioni urgenti per il rilancio dell'economia (c.d. "decreto del fare"), che è stato approvato con numerose modifiche e integrazioni. Il provvedimento, convertito dalla legge n. 98/2013, è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 20 agosto.
Tra le misure disposte a favore delle imprese, si segnala la “nuova Sabatini” (sulla falsariga della Legge del 1965). Lo strumento prevede la costituzione di un plafond di 2,5 miliardi di euro (incrementabili fino al limite massimo di 5 miliardi di euro, sulla base delle eventuali risorse disponibili e/o delle necessarie coperture), che sarà messo a disposizionedalla Cassa depositi e prestiti, rivolto al finanziamento di nuovi investimenti delle imprese.
Beneficiari: Potranno accedere ai finanziamenti le micro, piccole e medie imprese, anche dei settori agricoltura e pesca.
Iniziative ammissibili
: I finanziamenti saranno concessi a fronte di investimenti (acquisto o leasing) in macchinari, impianti, beni strumentali d'impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché in hardware, software e intecnologie digitali
. Contributi: I finanziamenti saranno disponibili, fino al 31 dicembre 2016, attraverso le banche che aderiscono allaconvenzione da stipulare tra il Ministero dello sviluppo economico (sentito il Ministero dell'economia e dellefinanze), Cassa depositi e prestiti S.p.A. e ABI. Il plafond sarà utilizzabile anche a fronte di operazioni di leasingfinanziario concesse da società di leasing, ma solo se in possesso di garanzia rilasciata da una banca aderente allaconvenzione con la Cassa depositi e prestiti. I finanziamenti, di durata non superiore a 5 anni, potranno arrivare acoprire il 100% dell’importo dell’investimento, per un importo massimo di 2 milioni di euro per impresa.L’erogazione dei finanziamenti potrà essere assistita, fino all'80% del loro ammontare, dalla garanzia del Fondocentrale di garanzia di cui all’articolo 2, comma 100, lettera a), della L. n. 662/96, a valere sulle risorse finanziarie già disponibili nel Fondo stesso. A parziale copertura degli oneri finanziari derivanti dal finanziamento contratto,sarà riconosciuto dal Ministero dello sviluppo economico, un contributo in conto interessi, fino ad una spesamassima di:
- 7, 5 milioni di euro per il 2014;
- 21 milioni di euro per il 2015;
- 35 milioni di euro per gli anni dal 2016 al 2019;
- 17 milioni di euro per l’anno 2020;
- 6 milioni di euro per l’anno 2021.
Procedure e termini: È demandata a decreto del Ministro dello Sviluppo economico, da emanare di concerto con il Ministrodell'economia e delle finanze, la determinazione della misura massima del contributo, la definizione delle condizioni di accesso e le modalità di funzionamento nonché le priorità di accesso e modalità semplificate di concessione delle garanzie del Fondo.
Riferimenti normativi
- Decreto “Fare”. L. n. 98/13 (Legge di conversione del decreto-legge n. 69/13 "Fare"
Legge 98/2013
Finanziamenti agli investimenti su macchinari ed impianti produttivi -
Documenti allegati
Dimensione: 4,05 MB
Per iniziativa dell´Ufficio per la semplificazione amministrativa del Dipartimento della funzione pubblica, stata redatta una "Guida alle semplificazioni del decreto legge del Fare" che rappresenta uno strumento messo a disposizione delle imprese per conoscere e far valere i loro diritti.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.

Informativa ai sensi dell´art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:


I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.


DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi INFO@AIRBERTOLACCINI.IT. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server Italiasport.net s.r.l. oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitarLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Air Bertolaccini srl - Unipersonale tel/fax 0571.592675 _ info@airbertolaccini.it . Responsabile della privacy dei dati all´interno dell´azienda: Luca Bertolaccini.
torna indietro leggi Informativa ai sensi dell´art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196  obbligatorio